You are currently browsing the tag archive for the ‘word’ tag.

E’ una cavolata ma ci sono impazzita. Ogni volta che copiavo un testo da internet su Word me lo riempiva di voragini tra un paragrafo e l’altro e per risistemarlo ci mettevo secoli ridando manualmente tutti gli “a capo” tenendo premuto shift.
Invece bastava modificare un’ipostazione da formato>paragrafo>non aggiungre spazio tra paragrafi dello stesso stile.
Questa impostazione ha risolto anche il problema della giustificazione del testo… l’ultimo rigo giustificato di ogni paragrafo veniva stirato a prendere tutto lo spazio anche quando era composto di due sole parole.
Così invece non succede 🙂
So che tutto ciò ha un perché, ma al momento mi accontento di vedere che funziona >.<

Word

Se avete una versione recente di microsoft word o power point (2008 ) avete la possibilità di realizzare degli schemi molto yeah pur non avendo grandi competenze grafiche (fermo restando che non è affatto da poco sceglere la forma, le parole e i collegamenti giusti).

word-e-gli-schemi

Visto microsoft si impegna particolarmente a piazzare i comandi dove proprio non te li aspetti vi faccio presente che questa funzione si chiama “elementi grafici SmatArt”. Se non vedete il piccolo menu grigiolino, centrato, con questa fantomatica dizione, provate ad prire la “Raccolta”. Una volta scelta la tipologia di schema potete riadattarne alcuni elementi (per esempio il colore) facendo selezione dell’oggetto>tasto destro>formato forma.

Il procedimento è esattamente identico (per fortuna) sia in word che in power point.

Come fate poi a rendere lo schema un’immagine?

Con un Mac fate mela+maiuscola+4 e selezionate la porzione di schermo con lo schema.

Con un Pc non sono così sicura. Mi hanno detto che se selezionate tutti gli elementi, fate “copia” e incollate su Paint funziona. Ma vale per PowerPoint, non so per word. Non posso verificare.