Come fanno un uovo e una colomba pasquali a trasformarsi in un aereo che vola in un cassetto?
Dopo una bella cena assieme, bevuti, ma non troppo, CHE SI FA?

Ieri sera mi hanno proposto un giochetto troppo spetta!

Necessario: fogli e penne per tutti (quanto ai fogli potete dividere qualche A4 in 4 per il verso orizzontale).

Ci si dispone in cerchio.
Ognuno scrive sul foglio una breve frase o un concetto.
Ognuno passa il foglio con la frase alla persona alla sua destra.
Tutti si troveranno in mano il foglio con la frase scritta da chi li precede nel cerchio.
Ognuno deve disegnare (e quanto meno sa disegnare tanto più il gioco è spassoso) quello che c’è scritto nel foglio. Poi ripega il foglio in modo da coprire la frase ma non il disegno. Poi passa il foglio così ripiegato.
Adesso ognuno ha di fronte un foglio con un disegno e dovrà sbizzarrirsi nel descriverlo con una frase. Poi ripiega il foglio in modo da coprire il disegno ma non la frase.
Quello dopo dovrà disegnare quanto descritto nella frase.
E così via finché il foglio non torna alla persona da cui è partito (per riconoscerlo all’inizio si può mettere un piccolo simbolo nell’angolo in basso a destra).

Una sorta di gioco del telefono evoluto.

Davvero spassosa la fase dell’apertura dei foglietti, con tutti i passaggi che portano dalla frase iniziale al delirio finale.

giochino

Annunci